A Borgo Petroro la fuga all’insegna del relax, si sposa con l’occasione di riscoprire le bellezze locali circostanti. 

COSA OFFRE QUESTO SPLENDIDO TERRITORIO

cose da fare

Il servizio di noleggio e-bike e mountain bike permette di inoltrarsi negli scenari naturalistici che circondano Borgo Petroro; la vicinanza della Strada del Sagrantino invita a scoprire il vino del territorio, visitando le cantine limitrofe. La zona, infatti, è da sempre frequentata dai turisti che arrivano da ogni parte del mondo. In primis, per Todi, nota come “la città più vivibile del mondo”, circoscritta tra ben tre cerchia di mura (etrusche, romane e medievali) che racchiudono innumerevoli tesori, ma anche per ripercorrere le vie dei pellegrini facendo tappa nelle chiese disseminate sul territorio. E ancora, per Perugia e Orvieto, città antiche inserite in borghi ricchi di fascino senza tempo.

Le escursioni, idonee anche agli amanti del trekking, riportano gli avventori a Borgo Petroro per trascorrere qualche ora nell’elegante area wellness che ospita sauna, bagno turco, doccia emozionale e una Jacuzzi per vivere una giornata all’insegna del relax e del benessere. Sulla corte interna si apre anche l’ex stalliera del borgo, intima e raccolta, destinata alle degustazioni di formaggi e salumi accompagnati da calici di vino, per lo più del territorio umbro. La Country House offre la possibilità di partecipare a cooking class, organizzate dallo chef Oliver Glowig, dedicate ai lievitati e alla pasta fresca in un contesto particolare attorno al forno, dove nei secoli passati i castellani cuocevano il pane. Inoltre, le porte di Borgo Petroro sono aperte a chiunque voglia fare un’apericena tra le mura piuttosto che una breve sosta golosa con le proposte menù del bar, dai taglieri alla pizza.

Escursioni
Attività
Attività
Attività

Cose da vedere

Per una giornata di sicuro interesse storico e culturale si consiglia la visita di Todi. La cittadina è Immersa nella valle del Tevere, che offre anche la possibilità di esplorare percorsi lungo l’itinerario  fluviale che si snoda per Km 50 attraversando i territori di Todi e Orvieto. Fondata tra l’VIII e il VII sec. A.C., circondata dai resti di tre cinte murarie, che ne testimoniano i suoi 2500 anni di storia Todi è una delle più belle cittadine medievali nel cuore dell’Umbria. Nella bellissima Piazza del Popolo, centro nobile della città sin dall’epoca romana e sicuramente una delle piazze medievali più belle di Italia, troviamo la Cattedrale della Ss. Annunziata, nota anche come il Duomo di Todi e tre monumenti edificati tra il milleduecento e milletrecento che sono simbolo della sua vita comunale: Palazzo del Popolo e Palazzo del Capitano, che ospitano la sede del Comune e del Museo Civico che raccoglie antichità e ritrovamenti di epoca etrusca, romana e medievale, come sculture, ceramiche e monete, oltre alla sella di Anita Garibaldi, e Palazzo dei Priori attualmente sede della Pretura.

Città natale di frate Jacopone da Todi, uno dei più grandi poeti medievali, ne ospita le spoglie nella Chiesa di San Fortunato, dal cui campanile si gode di una meravigliosa vista di tutta la valle del Tevere, sino a scorgere Perugia che dista soli Km 50. Todi offre anche una suggestiva visita sotterranea. Nel sottosuolo si snoda infatti, attraverso cunicoli e gallerie, un percorso di 5 kilometri che permette la visita delle 30 cisterne di epoca romana, preromana e medievale.

 

Chi siamo
Contattaci
Vocabolo Castello | Località Petroro 06059 Todi (PG)

Scrivici

Chiama per la tua prenotazione

Copyright © 2021 GLAM S.C.P.A – Borgo Petroro – P.IVA 12030601004 – Tutti i diritti riservati – PrivacyCredits
Apri chat
Serve aiuto
Salve, come possiamo aiutarla?